+39 0298745612
info@compalit.it

David Matteini

David Matteini (1988) è Dottore di ricerca in Critica letteraria e Letterature comparate. Ha sostenuto i suoi studi presso l’Università di Firenze, l’Université Paris-Sorbonne e l’Universität Bonn. Al momento è Professore a contratto in Lingua e traduzione francese presso l’Università di Siena, e Cultore della materia in Letteratura tedesca presso l’Università di Firenze. È stato research fellow post-doc presso la Fondazione Luigi Einaudi di Torino e l’IZEA di Halle con progetti riguardanti la polemica anti-intellettuale e anti-accademica nel contesto culturale del Tardo Illuminismo europeo e le ricadute di questi dibattiti in ambito estetico. È stato vincitore di premi e riconoscimenti relativi alla produzione scientifica e didattica (Bourse Primoli du Ministère Affaires étrangères; Premio Opera Critica Malatesta). La sua tesi di dottorato Entusiasmo e Rivoluzione. Il caso Adam Lux, riveduta e ampliata, è in corso di stampa per i tipi di Pacini (Pisa) e Classiques Garnier (Paris). È inoltre in uscita presso l’editore Mondadori (coll. “Università”) un manuale di Letteratura francese per il quale ha contribuito con saggi di carattere sette-ottocentesco. Ha scritto articoli e capitoli su Diderot, Voltaire, Montesquieu, Mercier, De Sade, Xavier de Maistre, Houellebecq, Goethe, Wieland, Büchner, Sterne, Sebald. I suoi principali interessi di ricerca vertono attualmente sulla storia delle idee e delle mentalità della civiltà europea tra XVII e XIX secolo, con particolare attenzione al rapporto tra rivoluzioni scientifiche e storia letteraria, ai transfert culturali tra Francia e Germania e all’antropologia politica rivoluzionaria di fine Settecento.